Anestesia generale

Definizione

L'anestesia generale si sia incosciente e incapace di sentire dolore durante le procedure mediche fa. L'anestesia generale è comunemente prodotto da una combinazione di farmaci per via endovenosa e gas inalati (anestetici).

Il "sonno" si verificano in anestesia generale è diverso dal sonno regolare. Il cervello anestetizzato non risponde ai segnali di dolore o manipolazioni chirurgiche.

Un anestesista è un medico specializzato che si specializza in tutti i tipi di anestesia, tra cui l'anestesia generale. Dopo che si è addormentato (incosciente), le funzioni vitali del corpo sono controllati e la vostra respirazione è assistita e controllata.

In molti ospedali, un anestesista e un altro membro del team, un anestesista infermiere certificata (CRNA), lavorano insieme per tutta la procedura per svolgere questi compiti.

Perché è fatto

Perché l'anestesia generale?
Inoltre l'anestesia generale, di altre forme di anestesia possono fornire solo una leggera sedazione o iniezioni di utilizzo per intorpidire solo una piccola area (anestesia locale) o di una regione più ampia (anestesia regionale) del tuo corpo.

L'anestesia generale. Definizione.
L'anestesia generale. Definizione.

Il medico discuterà con lei i possibili rischi e benefici delle varie opzioni per l'anestesia. Lui o lei può raccomandare l'anestesia generale per le procedure che:

  • Richiedere molto tempo
  • Includere significativa perdita di sangue
  • Si espone ad un ambiente freddo
  • Influenzare la respirazione, come ad esempio la chirurgia toracica o addominale superiore

Rischi

Maggior parte delle persone sane non hanno problemi con l'anestesia generale. Anche se molte persone possono avere sintomi lievi temporanee, l'anestesia generale è di per sé estremamente sicuro, anche per i pazienti più gravi. Il rischio di complicazioni a lungo termine, tanto meno la morte, è molto piccolo. In generale, il rischio di complicazioni è più strettamente correlata al tipo di procedimento si sta subendo, e la salute fisica generale, rispetto all'anestesia stessa.

Alcuni dei fattori che possono aumentare il rischio di complicanze sono:

  • Fumare
  • Apnea ostruttiva del sonno
  • Obesità
  • La pressione alta
  • Diabete
  • Altre condizioni mediche che coinvolgono il cuore, i polmoni o reni
  • Farmaci, come l'aspirina, che possono aumentare il sanguinamento
  • Storia di abuso di alcool
  • Allergie a farmaci
  • Storia di reazioni avverse all'anestesia

Complicazioni rare, che possono verificarsi più frequentemente in adulti più anziani o in persone con gravi problemi di salute, sono:

  • Confusione mentale temporanea
  • Infezioni polmonari
  • Corsa
  • Attacco di cuore
  • Scomparsa

Consapevolezza Anestesia
Le stime variano, ma circa 1 o 2 persone su 1.000 possono svegliarsi brevemente durante la ricezione di anestesia generale. La persona di solito non si sente dolore, ma è consapevole del suo ambiente.

In situazioni molto rare, alcune persone provano dolore straziante a dispetto di anestesia generale. In questa situazione, a causa di miorilassanti dato prima dell'intervento, le persone non sono in grado di muoversi o parlare o fare altri consapevoli del loro disagio. Alcune persone possono sviluppare problemi psicologici a lungo termine, simili a disturbi da stress post-traumatico.

I seguenti fattori sembrano rendere questo fenomeno - chiamato risveglio intraoperatorio non voluta anche - più probabile:

  • Chirurgia d'urgenza
  • Cesareo chirurgia
  • Depressione
  • L'uso di alcuni farmaci
  • Cardiache o polmonari problemi
  • L'uso di alcol giornaliera
  • Dosi di anestesia più bassa del necessario utilizzati durante la procedura di
  • Errori da parte l'anestesista, come non monitoraggio del paziente o misurando la quantità di anestesia nel sistema del paziente durante procedura

Come si prepara

L'anestesia generale rilassa i muscoli nel vostro apparato digerente e delle vie aeree, che mantiene il cibo e l'acido nello stomaco e fuori i polmoni. Ecco perché è importante seguire le istruzioni del medico su quando smettere di mangiare e bere prima dell'intervento. Nella maggior parte dei casi, si dovrebbe iniziare il digiuno circa sei ore prima della procedura. Potreste essere in grado di bere liquidi, come caffè, fino a poche ore prima della chirurgia.

Il medico può dirle di prendere alcuni farmaci, con un piccolo sorso d'acqua durante il periodo di digiuno. Discutere i farmaci con il medico.

Potrebbe essere necessario evitare alcuni farmaci, come l'aspirina e altri anticoagulanti over-the-counter, per almeno una settimana prima della procedura, in quanto questi possono causare complicanze chirurgiche.

Alcune vitamine e rimedi a base di erbe, come il ginseng, aglio, ginkgo biloba, olio di pesce o altri, possono anche mantenere la coagulazione del sangue normalmente, interagire con altri farmaci o causare altre complicazioni. Discutere i tipi di integratori alimentari che si prende con il medico prima dell'intervento.

Se hai il diabete, parlare con il medico di alterare il farmaco diabete durante il periodo di digiuno. Di solito non si prende farmaco orale del diabete la mattina del vostro intervento chirurgico, e se si prende l'insulina il medico può raccomandare un dosaggio ridotto.

Se si dispone di apnea del sonno, discutere la sua condizione con il vostro medico. L'anestesista o anestesista dovrà guardare con attenzione e gestire la respirazione durante e dopo l'intervento chirurgico.

Che cosa ci si può aspettare

Prima dell'anestesia generale
Prima di sottoporsi all'anestesia generale, l'anestesista parlerà con voi e può porre domande su:

  • La vostra storia di salute
  • I farmaci da prescrizione, farmaci over-the-counter e integratori a base di erbe
  • Allergie
  • Le vostre esperienze passate con l'anestesia

Le informazioni che fornirai aiuteranno il vostro anestesista sceglie i farmaci che saranno più appropriato e sicuro per voi.

Durante l'anestesia generale
Nella maggior parte dei casi, il vostro anestesista fornisce i farmaci anestesia attraverso una linea endovenosa nel braccio, ma a volte l'anestesia può essere dato come un gas che si respira da una mascherina. Ad esempio, i bambini possono preferire di andare a dormire con una maschera.

Una volta che si è addormentato, un tubo può essere inserito nella vostra bocca e il vostro trachea per essere sicuri di ottenere abbastanza ossigeno e di proteggere i polmoni da sangue o secrezioni del corpo, come ad esempio dal vostro stomaco. Ti verrà dato miorilassanti prima che i medici inserire il tubo, per rilassare i muscoli della trachea. In alcuni casi non è necessario il suddetto tubo di respirazione, che riduce le probabilità di un mal di gola dopo l'intervento chirurgico.

Il medico può utilizzare altre opzioni, come ad esempio una maschera laringea, per aiutare a gestire la respirazione durante l'intervento chirurgico.

Un membro del team di anestesia si controlla costantemente durante il suo processo, regolando i vostri farmaci, respirazione, temperatura, fluidi e la pressione sanguigna, se necessario. Eventuali anomalie che si verificano durante l'intervento chirurgico vengono corretti con la somministrazione di farmaci aggiuntivi, fluidi e, a volte, le trasfusioni di sangue.

Le trasfusioni di sangue possono essere necessari in alcune situazioni, come ad esempio interventi chirurgici complessi. Anestesisti e gli altri membri del team di assistenza anestesia monitorare la sua condizione e fornire le trasfusioni di sangue in caso di necessità. Tuttavia, le trasfusioni di sangue possono comportare rischi, in particolare nelle persone che sono più anziani, che hanno volume dei globuli rossi del sangue bassa o che si sottopongono a interventi chirurgici cardiaci complessi.

Dopo l'anestesia generale
Quando l'intervento chirurgico è completa, i farmaci anestetici sono interrotte, e poco a poco si risvegliano o in sala operatoria o sala di risveglio. Probabilmente ti senti stordito e un po 'confuso quando si risvegliano. È possibile che si verifichino effetti indesiderati comuni come:

  • Nausea
  • Vomito
  • Secchezza della bocca
  • Mal di gola
  • Shivering
  • Sonnolenza
  • Raucedine Lieve

Si può inoltre verificare altri effetti collaterali dopo si risvegliano dall'anestesia, come il dolore. Gli effetti collaterali dipendono dalla condizione individuale e il tipo di intervento chirurgico. Il medico può dare farmaci dopo l'intervento per ridurre il dolore e la nausea.