Chirurgia laser della prostata

Definizione

Chirurgia laser della prostata è usato per alleviare i sintomi da moderati a gravi disturbi causati dall 'ingrossamento della prostata, una condizione nota come iperplasia prostatica benigna (BPH).

Durante la chirurgia laser della prostata, il medico inserisce un campo di applicazione utilizzando la punta del pene nel tubo che porta l'urina dalla vescica (uretra). L'uretra è circondata dalla prostata. Un laser viene fatto passare attraverso il campo di applicazione. Il laser produce energia che viene utilizzato per ridurre o per rimuovere il tessuto in eccesso che blocca l'uretra e impedendo il flusso di urina.

Tutti i laser utilizzano la luce concentrata per generare calore preciso e intenso. La chirurgia laser rimuove il tessuto prostatico in eccesso:

  • Ablazione. L'laser scioglie tessuto in eccesso.
  • Enucleazione. Il laser taglia via il tessuto prostatico in eccesso.

Ci sono diversi tipi di chirurgia laser prostata, quali:

  • Fotoselettiva vaporizzazione della prostata (PVP). Un laser viene usato per sciogliere (vaporizzare) eccesso di tessuto prostatico per allargare il canale urinario.
  • Olmio laser ablazione della prostata (HolAp). Questa è una procedura simile a PVP, tranne che un diverso tipo di laser è usato per sciogliere (vaporizzare) il tessuto prostatico in eccesso.
  • Olmio laser enucleazione della prostata (HoLEP). Il laser viene utilizzato per tagliare e rimuovere il tessuto in eccesso che sta bloccando l'uretra. Un altro strumento, chiamato morcellatore, viene quindi utilizzata per tagliare il tessuto prostatico in piccoli pezzi che vengono facilmente rimossi.

Il tipo di chirurgia laser il medico effettuerà dipende da diversi fattori, tra cui la dimensione della vostra prostata, la salute, il tipo di apparecchiatura laser a disposizione e la formazione del medico.

Vedi anche

Perché è fatto

Chirurgia laser della prostata aiuta a ridurre i sintomi urinari causati da BPH. Sintomi urinari causati da BPH possono includere:

  • Frequente, urgenza di urinare
  • Difficoltà della minzione partenza
  • Lento (prolungata) minzione
  • Aumento della frequenza della minzione durante la notte (nicturia)
  • Arresto e avvio di nuovo durante la minzione
  • La sensazione non è possibile svuotare completamente la vescica
  • Infezioni del tratto urinario

Chirurgia laser può essere fatto anche per trattare o prevenire complicazioni dovute al flusso di urina bloccato, come ad esempio:

  • Infezioni delle vie urinarie ricorrenti
  • Renali o danni alla vescica
  • Incapacità di controllare la minzione (incontinenza), o l'incapacità di urinare a tutti (ritenzione urinaria)
  • Calcoli vescicali
  • Sangue ricorrenti nelle urine

Un certo numero di procedure sono disponibili per il trattamento di BPH, ma la chirurgia laser ha diversi potenziali vantaggi rispetto ad altri metodi, come la resezione transuretrale della prostata (TURP) e prostatectomia aperta. I vantaggi includono generalmente:

  • Minor rischio di sanguinamento. Perché c'è un basso rischio di sanguinamento con la chirurgia laser, può essere una buona opzione per gli uomini che assumono farmaci per fluidificare il sangue o che hanno un disturbo della coagulazione che non permette loro sangue di coagulare normalmente.
  • Più breve o nessuna degenza ospedaliera. Chirurgia laser può essere fatto su una base ambulatoriale o con solo un pernottamento in ospedale. Altri trattamenti prostata, come la prostatectomia aperta o resezione transuretrale della prostata (TURP), possono richiedere una degenza ospedaliera più lungo.
  • Recupero più rapido. Recupero da un intervento chirurgico laser richiede generalmente meno tempo di recupero da TURP o chirurgia a cielo aperto.
  • Meno necessità di un catetere. Procedure per trattare un ingrossamento della prostata genere richiedono l'uso di un tubo (catetere) per drenare l'urina dalla vescica dopo l'intervento chirurgico. Con la chirurgia laser, un catetere viene generalmente necessario per meno di 24 ore.
  • Risultati più immediati-. Miglioramenti nei sintomi urinari di chirurgia laser sono evidenti fin da subito, mentre può richiedere diverse settimane o mesi per vedere un miglioramento notevole con i farmaci.

Vedi anche

Rischi

Complicanze gravi a lungo termine è meno probabile con la chirurgia laser della prostata rispetto alla chirurgia tradizionale. I rischi della chirurgia laser possono includere:

  • Temporanea difficoltà a urinare. Si può avere difficoltà a urinare per alcuni giorni dopo la procedura. Fino a quando si può urinare sul proprio, è necessario disporre di un tubo (catetere) inserito al pene per portare l'urina dalla vescica.
  • Infezione del tratto urinario. Infezioni del tratto urinario sono una possibile complicanza dopo ogni intervento alla prostata. L'infezione è sempre più probabile che si verifichi il più a lungo si ha un catetere a posto, e possono richiedere antibiotici o altri trattamenti.
  • Restringimento (stenosi) dell'uretra. Così come è possibile formare cicatrici sulla parte esterna del vostro corpo, si possono formare delle cicatrici sulla parte interna dopo l'intervento chirurgico alla prostata. Queste cicatrici possono bloccare il flusso di urina, che richiede un trattamento aggiuntivo.
  • Orgasmo secco (eiaculazione retrograda). Qualsiasi intervento chirurgico alla prostata può causare eiaculazione retrograda, che significa seme rilasciato durante il climax sessuale (eiaculazione) entra la vescica anziché uscire il pene. Eiaculazione retrograda non è nocivo, e generalmente non influenza il piacere sessuale. Ma può interferire con la capacità di generare un figlio. Questo è un effetto collaterale comune a lungo termine delle procedure per trattare un ingrossamento della prostata.
  • La disfunzione erettile C'è un piccolo rischio che le procedure ablative possono causare disfunzione erettile -. L'incapacità di mantenere l'erezione abbastanza ferma per fare sesso. Questo è generalmente meno di un rischio con chirurgia laser rispetto alla chirurgia tradizionale.
  • Necessità di ritrattamento. Alcuni uomini richiedono un trattamento di follow-up dopo l'intervento chirurgico ablativo laser perché non tutto il tessuto viene rimosso o può crescere di nuovo nel corso del tempo. Questo non è il caso di enucleazione. Uomini che hanno HoLEP generalmente non richiedono ri-trattamento, poiché l'intera parte della prostata che può bloccare il flusso di urina viene rimosso.

Vedi anche

Come si prepara

Seguire le istruzioni del medico su cosa fare prima del trattamento. Qui ci sono alcune questioni da discutere con il medico:

  • I farmaci. Informi il medico di qualsiasi prescrizione, over-the-counter o integratori si prendono. Ciò è particolarmente importante se si prendono farmaci che fluidificano il sangue, come il warfarin (Coumadin) o clopidogrel (Plavix), e senza ricetta medica antidolorifici come l'aspirina, ibuprofene (Advil, Motrin IB, altri) o naprossene sodico (Aleve, altri). Il chirurgo può chiedere di interrompere l'assunzione di farmaci che possono aumentare il rischio di sanguinamento alcuni giorni prima dell'intervento.
  • Il digiuno prima della procedura. Il medico probabilmente vi dirà di non mangiare o bere nulla dopo la mezzanotte la notte prima della procedura. La mattina del vostro procedimento, prendere solo i farmaci che il medico ti dice di con un piccolo sorso d'acqua.
  • Regime dopo la procedura. Chiedete al medico per quanto tempo si aspettano di essere in ospedale. Non sarà in grado di guidare da soli a casa dopo la procedura di quel giorno o, in generale, se si dispone di un catetere in vescica.
  • Limitazioni di attività. Potrebbe non essere in grado di lavorare o fare attività faticose per circa due settimane dopo l'intervento, ma a seconda del tipo di procedura laser che hai, potrebbe essere necessario più o meno tempo di recupero. Chiedete al vostro medico quanto tempo potrebbe essere necessario.

Vedi anche

Che cosa ci si può aspettare

La chirurgia laser per un ingrossamento della prostata può durare da 30 minuti a un paio d'ore a seconda delle dimensioni e l'anatomia della prostata in trattamento.

Prima dell'inizio della chirurgia, vi verrà dato o anestesia generale, il che significa che sarete inconscio durante la procedura, o anestesia spinale, il che significa che potrete rimanere cosciente durante la procedura.

Tecniche di chirurgia laser per ingrossamento della prostata sono tutti fatti con l'inserimento di visualizzazione ambiti e gli strumenti attraverso la punta del pene nell'uretra. Questo rende possibile la chirurgia senza fare tagli (incisioni) sulla parte esterna del vostro corpo.

Esattamente quello che ci si può aspettare durante e dopo la procedura può variare leggermente a seconda del particolare tipo di laser e la tecnica utilizzata.

Durante la procedura
Un ambito in fibra ottica ristretta viene inserito attraverso la punta del pene nell'uretra. Accedendo alla prostata attraverso il pene, il medico non avrà bisogno di alcun abbattimento (incisioni) sulla parte esterna del vostro corpo. Il medico userà il laser per distruggere, vaporizzare o tagliare il tessuto prostatico bloccare il flusso di urina. A seconda della procedura, il medico può anche utilizzare strumenti di rimuovere pezzi tagliati di tessuto della prostata dalla vescica.

Dopo la procedura
Dopo la procedura, si può avere un catetere urinario a posto, perché il flusso di urina è bloccato da gonfiore. Se siete in grado di urinare dopo che il tubo è stato rimosso, il medico può sostituire il catetere per un certo tempo per consentire di guarire o si dà cateteri che è possibile inserire sul proprio un paio di volte al giorno fino a quando il gonfiore va giù e si può urinare normalmente.

Si può inoltre notare:

  • Sangue nelle urine. Si può vedere il sangue per un paio di giorni o settimane dopo la procedura. Ma se il sangue nelle urine è spessa come ketchup, sanguinamento sembra essere un peggioramento o se i coaguli di sangue bloccare il flusso di urina, chiamare il medico.
  • Irritante sintomi urinari. Si può sentire un bisogno urgente o frequente di urinare, o potrebbe essere di alzarsi più volte durante la notte per urinare. Generalmente la maggior parte degli uomini di esperienza che brucia, soprattutto sulla punta del loro pene, verso la fine della minzione. Con alcuni tipi di chirurgia laser, questi sintomi possono durare per settimane o addirittura mesi, a seconda di come si guarire e la dimensione della vostra prostata.
  • Difficoltà trattenere l'urina. Ciò può verificarsi perché la vescica è abituato ad avere a spingere l'urina attraverso l'uretra ristretta di tessuto prostatico ingrossato. Per la maggior parte degli uomini, questo numero aumenta con il tempo.

Seguire le istruzioni del medico su eventuali restrizioni o passi specifici che dovete fare dopo la procedura. Questi possono includere:

  • Take it easy. Non fare qualsiasi attività faticosa, come sollevamento di carichi pesanti, fino a quando il medico dice che è OK. Questo può essere fino a due settimane dopo HoLEP, ma più breve di pochi giorni con procedure come PVP.
  • Tenere a bada il sesso. Non avere rapporti sessuali fino a quando il medico dice che è OK. Per la maggior parte degli uomini, si tratta di una o due settimane dopo la procedura. Avere un orgasmo (eiaculazione) troppo presto può causare dolore e sanguinamento.
  • Guarda per sangue nelle urine. Si può vedere il sangue per un paio di giorni o settimane dopo la procedura. Ma se il sangue nelle urine è di spessore, l'emorragia sembra peggiorare o se un coagulo di sangue blocca il flusso di urina, chiamare il medico.
  • Prendete il farmaco come prescritto. Se il medico le ha prescritto degli antibiotici, assicuratevi di prendere l'intero corso del esattamente come dice il medico.

Vedi anche

Risultati

Chirurgia laser della prostata migliora il flusso urinario nella maggior parte degli uomini. Spesso, i risultati sono di lunga durata. In alcuni casi, soprattutto in tecniche di ablazione, la chirurgia laser non rimuove tutto il tessuto bloccando il flusso di urina prostata o il tessuto cresce indietro, ed è necessario un ulteriore trattamento. Se si notano sintomi urinari peggioramento, prendere un appuntamento per vedere il vostro medico.

Vedi anche