EEG (elettroencefalogramma)

Definizione

Un elettroencefalogramma (EEG) è una procedura indolore che utilizza dischi metallici di piccole, piatte (elettrodi) attaccati al cuoio capelluto per rilevare l'attività elettrica nel cervello. Le vostre cellule cerebrali comunicano tramite impulsi elettrici e sono attivi per tutto il tempo, anche quando si è addormentato. Questa attività si presenta come linee ondulate su una registrazione EEG.

Un EEG è uno dei principali test diagnostici per l'epilessia. Un EEG può anche svolgere un ruolo nella diagnosi di altri disturbi cerebrali.

Vedi anche

Perché è fatto

EEG (elettroencefalogramma). Un tecnico di misura la vostra testa e segna il cuoio capelluto.
EEG (elettroencefalogramma). Un tecnico di misura la vostra testa e segna il cuoio capelluto.

Un EEG può determinare cambiamenti nell'attività cerebrale che possono essere utili nella diagnosi dei disturbi del cervello, in particolare l'epilessia. Un EEG può essere utile per confermare, esclude o fornire informazioni che aiuta con la gestione dei seguenti disturbi:

  • Epilessia o altri disturbi convulsivi
  • Tumore cerebrale
  • Lesioni alla testa
  • Disfunzione cerebrale che può avere una varietà di cause (encefalopatia)
  • Infiammazione del cervello (encefalite)
  • Corsa
  • Disturbi del sonno
  • Disturbi della memoria

Un EEG non può misurare l'intelligenza o rilevare la malattia mentale. Può essere usato per confermare morte cerebrale in qualcuno in coma persistente.

Vedi anche

Rischi

EEG sono sicuro e indolore. A volte le persone con epilessia hanno un sequestro intenzionalmente innescato durante la prova, ma adeguata assistenza medica è fornita, se necessario.

Vedi anche

Come si prepara

Per preparare un EEG:

  • Lavare i capelli la sera prima o il giorno del test, ma non utilizzare condizionatori, creme per capelli, spray o gel per lo styling.
  • Evitare tutto ciò con la caffeina sei ore prima del test.
  • Prendete i soliti farmaci a meno che non indicato diversamente.

Se si suppone di dormire durante il test EEG, il medico può chiedere di dormire meno o addirittura evitare di dormire del tutto la notte prima del tuo EEG. Se avete difficoltà ad addormentarsi per il test, potrebbe essere dato un sedativo per farvi rilassare.

Vedi anche

Che cosa ci si può aspettare

Durante la prova
Vi sentirete poco o nessun disagio durante un EEG. Gli elettrodi non trasmettono alcuna sensazione. Hanno solo registrare le onde cerebrali. Se avete bisogno di dormire durante l'EEG, si potrebbe essere somministrato un sedativo in anticipo per il vostro relax. Durante il test:

  • Un tecnico di misura la vostra testa e segna il cuoio capelluto con un tipo di matita, per indicare dove collegare gli elettrodi. Quelle macchie sul cuoio capelluto può essere rimosso con una crema granulosa per migliorare la qualità della registrazione.
  • Un tecnico attribuisce dischi di metallo piatte (elettrodi) per il vostro cuoio capelluto con uno speciale adesivo. Gli elettrodi sono collegati con fili ad uno strumento che amplifica - rende più grande - le onde cerebrali e le registra su apparecchiature informatiche. Alcune persone indossano un cappuccio elastico dotato di elettrodi, invece di avere l'adesivo applicato a loro scalpi. Una volta che gli elettrodi sono a posto, un EEG richiede in genere da 30 a 60 minuti.
  • Ti rilassi in una posizione comoda, con gli occhi chiusi durante la prova. In tempi diversi, il tecnico può chiedere di aprire e chiudere gli occhi, eseguire alcuni semplici calcoli, leggere un paragrafo, guardare una foto, respirare profondamente (iperventilazione) per pochi minuti, o guardare una luce lampeggiante.

Il medico può decidere di avere un video EEG, che possono richiedere di essere ammessi ad un ospedale. Durante questa prova, i vostri movimenti del corpo vengono catturati da una telecamera mentre l'EEG registra simultaneamente le onde cerebrali durante un attacco. Questo può aiutare il medico a individuare la posizione nel vostro cervello dove attacchi cominciano.

Dopo il test
Dopo la prova, il tecnico rimuove gli elettrodi o il cappuccio. Se nessun sedativo è stata data, si dovrebbe sentire effetti collaterali dopo la procedura, e si può tornare alla normale routine.

Se è stato utilizzato un sedativo, può richiedere circa un'ora per recuperare in parte dal farmaco. Avrete bisogno di qualcuno per portarti a casa, perché può richiedere fino a un giorno per i pieni effetti del sedativo a svanire. Riposare e non guidare per il resto della giornata.

Vedi anche

Risultati

Tecnici condurre il test. Medici formati per analizzare EEG interpretare la registrazione, ed i risultati sono inviati al medico che ha ordinato l'EEG.

Il medico può fissare un appuntamento in ufficio per discutere i risultati del test. Se possibile, portare con sé un familiare o un amico. Può essere difficile da assorbire tutte le informazioni fornite durante un appuntamento. La persona che ti accompagna può ricordare qualcosa che si è dimenticato o perso.

Scrivete le domande che volete chiedere al vostro medico. Non abbiate paura di fare domande o di parlare quando non si capisce qualcosa il medico dice. Domande si consiglia di chiedere includere:

  • Sulla base dei risultati, quali sono le prossime tappe?
  • Che tipo di follow-up, se esiste, devo aspettare?
  • Ci sono dei fattori che possono aver influenzato i risultati di questo test, e quindi potrebbe aver alterato i risultati?
  • Avrò bisogno di ripetere il test ad un certo punto?

Vedi anche