La gravidanza di settimana in settimana

Epilessia e gravidanza: che cosa è necessario sapere

La combinazione di epilessia e gravidanza potrebbe sembrare rischioso, ma le probabilità sono a tuo favore. Scopri come promuovere una gravidanza sana.

Anni fa, le donne che avevano l'epilessia sono stati spesso scoraggiati dal rimanere incinta. Oggi questo non è più il caso. Grazie a presto e regolare assistenza prenatale, oltre il 90 per cento delle donne incinte che hanno epilessia consegnare i bambini sani, secondo la Fondazione Epilessia.

Se soffre di epilessia e stanno prendendo in considerazione la gravidanza, ecco cosa dovete sapere.

Ha epilessia rendono più difficile da concepire?

Alcune donne che hanno l'epilessia hanno irregolarità mestruali e altri problemi ginecologici, come la sindrome dell'ovaio policistico, che potrebbe rendere più difficile da concepire. Farmaco potrebbe essere un problema pure. Alcuni farmaci utilizzati per il trattamento di crisi epilettiche potrebbero contribuire alla sterilità.

La gravidanza di settimana in settimana. Epilessia e gravidanza: che cosa è necessario sapere.
La gravidanza di settimana in settimana. Epilessia e gravidanza: che cosa è necessario sapere.

Tenete a mente, tuttavia, che alcuni farmaci sequestro può anche ridurre l'efficacia dei metodi contraccettivi ormonali.

Come influisce l'epilessia gravidanza?

Le donne che hanno l'epilessia corrono un rischio maggiore di complicazioni legate alla gravidanza, tra cui:

  • Grave malattia di mattina
  • Anemia
  • Sanguinamento vaginale durante e dopo la gravidanza
  • Prematura separazione della placenta dall'utero (distacco di placenta)
  • La pressione alta e eccesso di proteine ​​nelle urine dopo 20 settimane di gravidanza (preeclampsia)
  • La nascita prematura
  • Un basso peso alla nascita del bambino
  • Mancata progressione durante travaglio e il parto
  • I bambini con anomalie congenite

Che cambia l'epilessia durante la gravidanza?

Ogni donna reagisce in modo diverso alla gravidanza. Per la maggior parte delle donne in gravidanza che hanno epilessia, convulsioni rimangono gli stessi. Per alcuni, convulsioni diventano meno frequenti. Per gli altri - in particolare le donne che sono scarsamente controllati epilessia - la gravidanza aumenta il numero di sequestri.

Che dire di farmaci?

Qualsiasi farmaco si prende durante la gravidanza può influenzare il vostro bambino. Difetti di nascita - tra palatoschisi, difetti del tubo neurale, anomalie scheletriche e cardiache congenite e difetti del tratto urinario - sono la preoccupazione principale con i farmaci sequestro. Inoltre, prendendo alcuni farmaci sequestro, come quelli che contengono valproato, o più di un medicinale per l'epilessia durante la gravidanza può aumentare il rischio che il vostro bambino avrà compromissione nello sviluppo cognitivo. Prodotti Valproato di sodio valproato includono (Depacon), sodio valproato (Depakote, Depakote ER) e l'acido valproico (Depakene, Stavzor). Altri problemi causati da farmaci sequestro potrebbero includono difetti congeniti minori che influenzano l'aspetto del bambino, come ampio set di occhi o una breve labbro superiore - anche se non è chiaro se questo è legato ai farmaci o la malattia.

Per i bambini le cui madri assumere farmaci sequestro, il rischio di difetti alla nascita è 4-8 per cento - rispetto al 2-3 per cento per tutti i bambini - secondo la Fondazione Epilessia. Il rischio sembra essere più alto quando viene preso più di un medicinale per l'epilessia, specialmente ad alti dosaggi. Senza farmaci, tuttavia, convulsioni non controllate potrebbero privare il bambino di ossigeno. Le crisi epilettiche possono anche aumentare il rischio di aborto spontaneo o un parto prematuro.

Alcune donne possono cono sicuro i loro farmaci prima della gravidanza. Per la maggior parte donne, tuttavia, è meglio continuare il trattamento durante la gravidanza. Per ridurre al minimo i rischi per voi e il vostro bambino, il medico prescriverà il farmaco più sicuro e il dosaggio che è efficace per il vostro tipo di convulsioni. Il vostro medico potrebbe consigliare di evitare l'uso di valproato o l'uso di più di un medicinale per l'epilessia durante il primo trimestre di gravidanza o durante la gravidanza. Tenete a mente che nessun singolo farmaco è meglio per tutti.

Durante la gravidanza e subito dopo il parto, la concentrazione di farmaco sequestro nel sangue potrebbe diminuire - si mette a maggior rischio di convulsioni. Come risultato, il vostro fornitore di cure mediche monitorare la concentrazione di farmaco sequestro nel sangue e aggiustare il dosaggio in base alle esigenze. Ricordate, convulsioni non controllate rappresentano un rischio maggiore per il bambino di quanto non faccia qualsiasi farmaco.

Che cosa significa la mia epilessia significa per il mio bambino?

Al di là degli effetti dei farmaci, i bambini nati da madri che hanno epilessia hanno un rischio leggermente più elevato di sviluppare convulsioni che invecchiano.

Cosa devo fare per prepararsi per la gravidanza?

Prima di provare a concepire, pianificare un appuntamento con l'operatore sanitario che sarai gestione della tua gravidanza. Incontrare anche con altri membri del team di assistenza sanitaria, come ad esempio il vostro medico di famiglia o il neurologo. Faranno valutare quanto bene si sta gestendo la vostra epilessia e considerano tutte le modifiche di trattamento che potrebbe essere necessario fare prima che inizi la gravidanza. Prendete il farmaco esattamente come prescritto sequestro. Non regolare la dose o interrompere l'assunzione del farmaco da solo.

E 'anche importante fare scelte di vita sane. Per esempio:

  • Mangiare una dieta sana.
  • Prendere vitamine prenatali.
  • Includere l'attività fisica nella vostra routine quotidiana.
  • Tenere sotto controllo lo stress.
  • Ottenere abbastanza sonno.
  • Evitare il fumo, l'alcool e le droghe illecite.
  • Limitare la quantità di caffeina nella dieta.
  • Evitare l'esposizione a sostanze chimiche, come quelle che si trovano nei pesticidi, vernici e detergenti forno.

Vedi anche

Epilessia e gravidanza: che cosa è necessario sapere

Ho bisogno di più acido folico rispetto alle altre donne in gravidanza fanno?

L'acido folico aiuta a prevenire i difetti del tubo neurale, gravi anomalie del cervello e del midollo spinale. Poiché alcuni farmaci sequestro influenzano il modo in cui il corpo utilizza l'acido folico, il medico potrebbe consigliare un integratore ad alto dosaggio di acido folico - idealmente inizio tre mesi prima del concepimento.

Che cosa posso aspettarmi durante le visite prenatali?

Durante la gravidanza, vedrete spesso il vostro fornitore di assistenza sanitaria. Il tuo peso e la pressione arteriosa saranno controllati ad ogni visita, e potrebbe essere necessario frequenti esami del sangue per monitorare i livelli di farmaco. Se stai prendendo farmaci sequestro, il medico potrebbe raccomandare supplementi di vitamina K per via orale durante l'ultimo mese di gravidanza per aiutare a prevenire problemi di sanguinamento nel bambino dopo la nascita.

Che cosa succede se ho un sequestro quando sono incinta?

Le convulsioni possono essere pericolosi, ma molte madri che hanno crisi epilettiche durante la gravidanza, partorire bambini sani. Segnala il sequestro prontamente al vostro fornitore di assistenza sanitaria. Lui o lei potrebbe modificare le medicine per aiutare a prevenire altri attacchi. Se si dispone di un sequestro negli ultimi mesi di gravidanza, il medico può monitorare il vostro bambino in ospedale o clinica.

Come posso essere sicuro che il mio bambino è OK?

Il medico controllerà attentamente la salute del vostro bambino durante la gravidanza. Ultrasuoni frequenti potrebbero essere utilizzati per monitorare la crescita e lo sviluppo del vostro bambino. A seconda delle circostanze, il medico potrebbe raccomandare altri test prenatali. Che cosa si scopre potrebbe aiutare a capire le probabilità e prendere decisioni importanti circa la gravidanza.

Che dire di travaglio e il parto?

Maggior parte delle donne incinte che hanno epilessia consegnare i loro bambini senza complicazioni. Le donne che hanno l'epilessia possono usare gli stessi metodi di sollievo dal dolore durante il travaglio e il parto, come le altre donne in gravidanza. Sequestri non comunemente si verificano durante il travaglio. Se si dispone di un sequestro durante il travaglio, potrebbe essere interrotta con il farmaco per via endovenosa. Se la crisi si prolunga, il medico potrebbe nascere il bambino con taglio cesareo. Se si dispone di frequenti crisi epilettiche durante il terzo trimestre di gravidanza, il medico potrebbe consigliare un cesareo elettivo per evitare il rischio di un sequestro durante il travaglio.

Sarò in grado di allattare il mio bambino?

L'allattamento al seno è incoraggiato per la maggior parte delle donne che hanno l'epilessia, anche quelli che prendono farmaci sequestro. Discutere di eventuali regolazioni che dovrete fare con il vostro fornitore di assistenza sanitaria prima del tempo. A volte è consigliato un cambiamento nella terapia.

Vedi anche