Mal di testa

Definizione

Mal di testa è il dolore in qualsiasi regione della testa. Mal di testa può verificarsi su uno o entrambi i lati della testa, essere isolato in una certa posizione, irradiano attraverso la testa da un punto, o avere una qualità a morsa. Un mal di testa può essere un dolore acuto, lancinante sensazione o dolore sordo. Mal di testa possono comparire gradualmente o improvvisamente, e possono durare meno di un ora o per qualche giorno.

Cause

I sintomi di mal di testa può aiutare il medico a determinare la causa e il trattamento appropriato. La maggior parte dei mal di testa non sono il risultato di una grave malattia, ma alcuni possono derivare da una condizione pericolosa per la vita che richiede cure d'emergenza.

Mal di testa sono generalmente classificati per provocare:

Cefalee primarie
Un mal di testa primario è causato da problemi con o attività fisica eccessiva di strutture sensibili al dolore nella tua testa. Un mal di testa primario non è un sintomo di una malattia sottostante. Attività chimica nel cervello, i nervi o vasi sanguigni della testa fuori il cranio, o ai muscoli della testa e del collo - o una combinazione di questi fattori - può svolgere un ruolo nella cefalee primarie. Alcune persone possono trasportare geni che li rendono più probabilità di sviluppare tali mal di testa.

Le cefalee primarie più comuni sono:

Mal di testa. Definizione.
Mal di testa. Definizione.

Ci sono altri modelli di mal di testa che sono generalmente considerati i tipi di cefalea primaria, ma sono meno comuni. Queste emicranie hanno caratteristiche distinte, come una insolita durata o dolore associato a una certa attività. Anche se questi mal di testa sono generalmente considerati primari, ognuno di loro potrebbe essere un sintomo di una malattia sottostante. Questi mal di testa sono:

Alcune cefalee primarie possono essere innescati da fattori di stile di vita, tra cui:

  • L'alcol, in particolare vino rosso
  • Alcuni alimenti, come i salumi che contengono nitrati
  • Cambiamenti nel sonno o la mancanza di sonno
  • Cattiva postura
  • Pasti saltati
  • Lo stress

Cefalee secondarie
Una cefalea secondaria è un sintomo di una malattia che può attivare i nervi sensibili al dolore della testa. Qualsiasi numero di condizioni - varia notevolmente in gravità - può causare cefalee secondarie. Fonti di cefalee secondarie sono:

Specifici tipi di cefalee secondarie sono:

Cause qui riportati sono comunemente associati con questo sintomo. Lavora con il tuo medico o altro professionista sanitario per una diagnosi accurata.

Quando per vedere un medico

Cercare cure d'emergenza
Un mal di testa può essere un sintomo di una malattia grave, come un ictus, meningite o encefalite. Vai a un pronto soccorso o chiamare il 911 o il numero di emergenza locale se si ha il peggior mal di testa della tua vita, un improvviso, forte mal di testa o un mal di testa accompagnato da:

  • Confusione o difficoltà a capire il discorso
  • Svenimento
  • Febbre alta, superiore a 102 F a 104 F (39 C a 40 C)
  • Intorpidimento, debolezza o paralisi di un lato del corpo
  • Torcicollo
  • Difficoltà a vedere
  • Difficoltà a parlare
  • Difficoltà a camminare
  • Nausea o vomito (se non chiaramente legati alla influenza o una sbornia)

Pianificare la visita di un medico
Consultare un medico se si verificano mal di testa che:

  • Si verificano più frequentemente del solito
  • Sono più gravi del solito
  • Peggiorano o non migliorano con l'uso appropriato di farmaci over-the-counter
  • Impedire di lavorare, dormire o partecipare ad attività normali
  • Causare angoscia, e si desidera trovare le opzioni di trattamento che consentono di controllare meglio