Retinopatia diabetica

Definizione

Retinopatia diabetica (die-uh-BET-ik ret-ih-NOP-uh-te) è una complicanza del diabete che colpisce gli occhi. È causata da un danno ai vasi sanguigni del tessuto sensibile alla luce nella parte posteriore dell'occhio (retina).

In un primo momento, la retinopatia diabetica può non causare sintomi o solo lievi problemi di visione. Alla fine, comunque, retinopatia diabetica può provocare cecità.

La retinopatia diabetica può sviluppare in chi ha il diabete di tipo 1 o diabete di tipo 2. Più a lungo si ha il diabete, e il meno controllato la glicemia è, più possibilità ci sono di sviluppare la retinopatia diabetica.

Per proteggere la vostra visione, prendere sul serio la prevenzione. Iniziare controllando attentamente il livello di zuccheri nel sangue e la pianificazione di visite oculistiche annuali.

Sintomi

E 'possibile avere la retinopatia diabetica e non saperlo. In realtà, è raro avere sintomi nelle prime fasi della retinopatia diabetica.

Come la condizione progredisce, i sintomi retinopatia diabetica possono includere:

  • Macchie o stringhe scure galleggianti nella tua visione (corpi mobili)
  • Offuscamento della vista
  • Visione fluttuante
  • Le aree scure o vuoto della vista
  • La perdita della vista
  • Difficoltà con la percezione dei colori

La retinopatia diabetica di solito colpisce entrambi gli occhi.

La retinopatia diabetica può essere classificata come precoce o avanzato, a seconda dei segni e sintomi.

  • Precoce della retinopatia diabetica. Questo tipo di retinopatia diabetica viene chiamata retinopatia diabetica non proliferativa (NPDR). Si chiama così perché, a questo punto, nuovi vasi sanguigni non sono in crescita (proliferazione). NPDR può essere descritto come lieve, moderata o grave. Quando hai NPDR, le pareti dei vasi sanguigni nella retina indebolirsi. Rigonfiamenti molto piccoli (chiamati microaneurismi) sporgono dalle pareti dei vasi, a volte perdite o trasudano liquidi e sangue nella retina. Come la condizione progredisce, le navi più piccole possono chiudere e le più grandi vasi retinici possono iniziare a dilatarsi e diventare irregolari di diametro. Fibre nervose della retina possono iniziare a gonfiarsi. A volte la parte centrale della retina (macula) comincia a gonfiarsi, anche. Questo è noto come edema maculare.
  • Avanzate retinopatia diabetica. Retinopatia diabetica proliferativa (PDR) è il tipo più grave di retinopatia diabetica. Si chiama proliferativa perché in questa fase, nuovi vasi sanguigni iniziano a crescere nella retina. Questi nuovi vasi sanguigni sono anormali. Essi possono crescere o perdite nel chiaro, sostanza gelatinosa che riempie il centro dell'occhio (vitreo). Alla fine, tessuto cicatriziale stimolato dalla crescita di nuovi vasi sanguigni può causare la retina di staccare dal retro dell'occhio. Se i nuovi vasi sanguigni interferire con il normale flusso del fluido fuori dell'occhio, pressione può accumularsi nel bulbo oculare, causando glaucoma. Questo può danneggiare il nervo che porta le immagini dall'occhio al cervello (nervo ottico).
Retinopatia diabetica. Precoce della retinopatia diabetica.
Retinopatia diabetica. Precoce della retinopatia diabetica.

Quando per vedere un medico
Un'attenta gestione del diabete è il modo migliore per prevenire la perdita della vista. Se hai il diabete, consultate il vostro oculista per un esame di occhio dilatato annuale - anche se la tua visione sembra bene - perché è importante per rilevare la retinopatia diabetica nelle fasi iniziali. Se rimane incinta, il vostro oculista può raccomandare ulteriori esami della vista per tutta la gravidanza, perché la gravidanza a volte può peggiorare la retinopatia diabetica.

Rivolgersi al proprio oculista immediatamente se si verificano bruschi cambiamenti di visione o la vostra visione diventa sfocata, spotty o nebbioso.

Cause

Troppo zucchero nel sangue può danneggiare i piccoli vasi sanguigni che nutrono la retina. Si può anche bloccare completamente. Come più e più vasi sanguigni diventano bloccati, l'afflusso di sangue più della retina è cutoff. Ciò può portare a perdita della vista. In risposta alla mancanza di sangue, l'occhio tenta di crescere nuovi vasi sanguigni. Ma, questi nuovi vasi sanguigni non si sviluppano correttamente e possono fuoriuscire facilmente. Perdite vasi sanguigni può causare una perdita della visione. Tessuto cicatriziale può anche costituire, che può tirare sulla retina. A volte, questo può causare il distacco di retina.

Elevati livelli di zucchero nel sangue può colpire anche le lenti degli occhi '. Con alti livelli di zucchero per lunghi periodi di tempo, le lenti possono gonfiarsi, fornendo un'altra causa di visione offuscata.

Vedi anche

Fattori di rischio

La retinopatia diabetica può capitare a chiunque che ha il diabete. Questi fattori possono aumentare il rischio:

  • Durata del diabete - il più a lungo si ha il diabete, maggiore è il rischio di retinopatia diabetica
  • Scarso controllo del livello di zucchero nel sangue
  • La pressione alta
  • Il colesterolo alto
  • Gravidanza
  • L'uso del tabacco

Complicazioni

Retinopatia diabetica comporta la crescita abnorme di vasi sanguigni nella retina. Le complicazioni possono portare a gravi problemi di vista:

  • Emorragia del vitreo. I nuovi vasi sanguigni possono sanguinare in chiaro, sostanza gelatinosa che riempie il centro del tuo occhio. Se la quantità di sanguinamento è di piccole dimensioni, si potrebbe vedere solo un paio di macchie scure o floater. Nei casi più gravi-, il sangue può riempire la cavità vitrea e bloccare completamente la vostra visione. Emorragia del vitreo da sola di solito non causa la perdita permanente della vista. Il sangue spesso cancella dalla scena nel giro di poche settimane o mesi. A meno che la retina è danneggiata, la vostra visione può tornare al suo precedente chiarezza.
  • Distacco di retina. I vasi sanguigni anomale associate a retinopatia diabetica stimolano la crescita di tessuto cicatriziale, che può tirare la retina dal posteriore dell'occhio. Ciò potrebbe causare macchie galleggianti nella tua visione, lampi di luce o visione perdita grave.
  • Glaucoma. Nuovi vasi sanguigni possono crescere nella parte anteriore dell'occhio e di interferire con il normale flusso del fluido verso l'esterno dell'occhio, causando la pressione nell'occhio di costruire (glaucoma). Questa pressione può danneggiare il nervo che porta le immagini dall'occhio al cervello (nervo ottico).
  • Cecità. Alla fine, la retinopatia diabetica, il glaucoma o entrambi possono portare alla completa perdita della vista.

Prepararsi per un appuntamento

Le persone con diabete di tipo 1 o di tipo 2 dovrebbero avere un esame degli occhi dilatati eseguita da un oculista (oculista) ogni anno. Il Diabetes Association (ADA) raccomanda che chi è più vecchio di 10 con diabete di tipo 1 ha il suo primo esame della vista entro cinque anni dalla diagnosi di diabete. Per le persone con diabete di tipo 2, l'ADA consiglia sempre l'esame iniziale occhio subito dopo siete stati diagnosticati con il diabete, perché si può avere avuto il diabete per un certo tempo senza saperlo.

Dopo l'esame iniziale, l'ADA raccomanda che le persone con tipo 1 o diabete di tipo 2 ottenere un esame annuale degli occhi. Alcune persone che hanno avuto ripetuti esami normali, possono essere in grado di prolungare il tempo tra gli esami di due o tre anni. Chiedete al vostro oculista che cosa lui o lei raccomanda.

Le donne con diabete che rimangono incinte bisogno di avere un esame della vista durante il primo trimestre di gravidanza e, eventualmente, in un secondo momento della gravidanza, a seconda dei risultati del primo esame. La ragione di questo è che la gravidanza a volte può peggiorare la retinopatia diabetica.

Le visite possono essere brevi, e c'è spesso un sacco di strada da fare, è una buona idea per arrivare preparati. Ecco alcune informazioni per aiutarvi a ottenere pronto per l'appuntamento occhio e cosa aspettarsi dal vostro oculista.

Cosa si può fare

  • Scrivete un breve riassunto della vostra storia di diabete, anche quando è stata diagnosticata, quello che i farmaci attualmente si prende per il diabete, quali farmaci hai usato nel passato, i livelli medi di glicemia nelle ultime settimane, e le ultime letture di emoglobina A1C, se li conosci.
  • Fate una lista di eventuali altri farmaci che si stanno assumendo, insieme con le informazioni di dosaggio. Anche scrivere i nomi e dosi di vitamine o integratori che si sta prendendo.
  • Scrivete tutti i sintomi che hai incontrato, se presente. Includere quelli che possono sembrare estranei a potenziali problemi agli occhi, perché le altre condizioni possono influenzare la salute degli occhi.
  • Chiedi un familiare o un amico di venire con voi, se possibile familiare. A volte può essere difficile ricordare tutte le informazioni fornite da voi, e qualcuno che ti accompagna può ricordare qualcosa che hai perso o dimenticato. Inoltre, perché i tuoi occhi rimarranno dilatati per qualche tempo dopo l'esame, un compagno sarebbe disponibile a guidare a casa.
  • Scrivete le domande da porre al medico.

Preparare un elenco di domande può aiutare a coprire tutti i punti che sono importanti per voi. Per la retinopatia diabetica, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Perché viene il diabete colpisce la mia visione?
  • Ho bisogno di altre prove?
  • E 'questa condizione temporanea o di lunga durata?
  • Quali trattamenti sono disponibili, e che mi consiglia?
  • Che tipo di effetti collaterali posso aspettarmi dal trattamento?
  • Ho altre condizioni di salute. Come posso gestire meglio insieme?
  • Se controllo il mio zucchero nel sangue, i miei sintomi oculari andare via?
  • Che cosa fanno i miei obiettivi di zucchero nel sangue devono essere per proteggere i miei occhi?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare con me sono? Quali siti web mi consiglia?

Oltre alle domande che vi siete preparati a chiedere al medico, non esitate a chiedere ulteriori domande.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico rischia di farti una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può riservarsi il tempo di andare oltre tutti i punti che si desidera passare più tempo su. Il medico può chiedere:

  • Stai avendo tutti i sintomi oculari, come la visione offuscata o mosche volanti vedere?
  • Quanto tempo hai sperimentato i sintomi?
  • In generale, come è la tua gestione del diabete?
  • Qual è stato il tuo ultimo emoglobina A1C?
  • Avete altre condizioni di salute, come la pressione alta o il colesterolo anormale?
  • Hai avuto qualche intervento chirurgico agli occhi?

I test e diagnosi

La retinopatia diabetica è meglio diagnosticata con un esame degli occhi dilatati. Per questo esame, il medico occhio metterà gocce nei suoi occhi che fanno i vostri studenti si aprono ampiamente. Questo permette al medico per avere una visuale migliore all'interno dell'occhio. Le gocce possono causare la vostra visione da vicino per essere sfocata finché non svaniscono diverse ore più tardi.

Durante l'esame, il medico occhio cercherà:

  • Presenza o assenza di una cataratta
  • Vasi sanguigni anomali
  • Gonfiore, sangue o depositi di grasso nella retina
  • Crescita di nuovi vasi sanguigni e tessuto cicatriziale
  • Sanguinamento in chiaro, sostanza gelatinosa che riempie il centro dell'occhio (vitreo)
  • Distacco di retina
  • Anomalie nel vostro nervo ottico

Inoltre, il vostro oculista può:

  • Prova la tua visione
  • Misurare la pressione dell'occhio per testare per il glaucoma.
Prepararsi per un appuntamento. Avanzate retinopatia diabetica.
Prepararsi per un appuntamento. Avanzate retinopatia diabetica.

L'angiografia con fluoresceina
Come parte del esame della vista, il medico può fare un test di fotografia retinica chiamato fluorangiografia. In primo luogo, il medico dilatare le pupille e fotografare l'interno dei vostri occhi. Poi il medico inietta un colorante speciale nel vostro braccio. Altre immagini saranno prese come il colorante circola attraverso i tuoi occhi. Il medico può utilizzare le immagini per individuare i vasi sanguigni che sono chiuse, suddivisi o perdite di fluido.

Tomografia a coerenza ottica
Il vostro oculista può chiedere un esame di tomografia a coerenza ottica (OCT). Questo test di imaging fornisce immagini in sezione trasversale della retina che mostrano lo spessore della retina, che consentono di determinare se è fuoriuscito liquido nel tessuto retinico. Più tardi, gli esami di ottobre possono essere utilizzati per monitorare come trattamento sta funzionando.

Vedi anche

Trattamenti e farmaci

Il trattamento dipende in gran parte dal tipo di retinopatia diabetica si dispone. Il trattamento sarà anche influenzato da quanto sia grave il tuo retinopatia è, e come ha risposto a precedenti trattamenti.

All'inizio retinopatia diabetica
Se si dispone di retinopatia diabetica non proliferativa, potrebbe non essere necessario il trattamento subito. Tuttavia, il vostro oculista controllerà da vicino i tuoi occhi per determinare se è necessario un trattamento.

Può anche essere utile per lavorare con il vostro medico di diabete (endocrinologo) per scoprire se ci sono ulteriori passaggi si possono adottare per migliorare la gestione del diabete. La buona notizia è che quando la retinopatia diabetica è in fase lieve o moderata, buon controllo di zucchero nel sangue di solito può rallentare la progressione della retinopatia diabetica.

Avanzata retinopatia diabetica
Se si dispone di retinopatia diabetica proliferativa, avrete bisogno di un trattamento chirurgico immediato. A volte l'intervento chirurgico è consigliato anche per una grave retinopatia diabetica non proliferativa. A seconda dei problemi specifici con la retina, le opzioni possono includere:

  • Trattamento laser focale. Questo trattamento laser, noto anche come fotocoagulazione, può fermare o rallentare la fuoriuscita di sangue e fluido nell'occhio. E 'fatto in ufficio del medico o clinica oculistica. Nel corso della procedura, le perdite dai vasi sanguigni anormali sono trattati con laser brucia. Trattamento laser focale di solito è fatto in una sola seduta. La vostra visione sarà sfocata per circa un giorno dopo la procedura. A volte si verrà a conoscenza di piccole macchie nel vostro campo visivo che sono legati al trattamento laser. Questi sintomi di solito scompaiono entro poche settimane. Se tu avessi visione offuscata dal gonfiore della macula centrale prima di un intervento chirurgico, tuttavia, potrebbe non recuperare la visione del tutto normale. Ma, in alcuni casi, la visione non migliora.
  • Trattamento Scatter laser. Tale trattamento laser, conosciuta anche come la fotocoagulazione panretinica, può ridurre i vasi sanguigni anomali. E 'fatto anche in ufficio del medico o clinica oculistica. Durante la procedura, le zone della retina lontano dalla macula sono trattate con laser brucia sparse. Le ustioni causano i nuovi vasi sanguigni anomali a ridursi e la cicatrice. Trattamento laser scatter di solito è fatto in due o più sessioni. La vostra visione sarà sfocata per circa un giorno dopo la procedura. Una certa perdita di visione periferica o la visione notturna dopo la procedura è possibile.
  • Vitrectomia. Questa procedura può essere utilizzata per rimuovere il sangue dalla metà dell'occhio (vitreo), così come qualsiasi tessuto cicatriziale che sta tirando sulla retina. E 'fatto in un centro di chirurgia o in ospedale in anestesia locale o generale. Durante la procedura, il medico fa una piccola incisione nel tuo occhio. Tessuto cicatriziale e sangue nell'occhio vengono rimossi con strumenti delicati e sostituito con una soluzione salina, che aiuta a mantenere la forma normale del vostro occhio. Talvolta una bolla di gas deve essere collocato nella cavità dell'occhio per aiutare riattaccare la retina. Se una bolla di gas è stato collocato in un occhio, potrebbe essere necessario rimanere in una posizione a faccia in giù fino a quando la bolla di gas dissipa - spesso diversi giorni. Avrete bisogno di indossare una benda sull'occhio e utilizzare colliri medicati per alcuni giorni o settimane. Vitrectomia può essere seguita o accompagnata da un trattamento laser.

Chirurgia spesso rallenta o arresta la progressione della retinopatia diabetica, ma non è una cura. Poiché il diabete è una condizione permanente, il futuro danni alla retina e la perdita della vista sono possibili. Anche dopo il trattamento per la retinopatia diabetica, avrete bisogno di esami oculistici regolari. Ad un certo punto, un ulteriore trattamento può essere raccomandato.

I ricercatori stanno studiando nuovi trattamenti per la retinopatia diabetica, tra farmaci che possono aiutare a prevenire i vasi sanguigni anomali da formando negli occhi. Alcuni di questi farmaci vengono iniettati direttamente nell'occhio per trattare i vasi sanguigni gonfiore o anormali esistenti. Questi trattamenti sembrano promettenti, ma non è stata studiata in studi clinici a lungo termine ancora.

Medicina alternativa

Si può sentire o leggere su cure naturali o rimedi casalinghi, ma attualmente non ci sono alternative provata o terapie complementari che possono curare il diabete o la retinopatia diabetica. E 'importante non ritardare trattamenti standard per provare terapie non dimostrate. Il trattamento precoce è il modo migliore per prevenire la perdita della vista.

Diverse terapie alternative hanno dimostrato alcuni benefici per le persone con retinopatia diabetica, ma sono necessarie ulteriori ricerche per capire se questi trattamenti sono efficaci e sicuri. I potenziali terapie alternative sono:

  • Mirtillo
  • Pungitopo
  • Ginkgo
  • Estratto di semi d'uva
  • Pycnogenol (corteccia di pino)

Assicurati di lasciare il vostro medico se sta assumendo qualsiasi erbe o integratori. Essi hanno la capacità di interagire con altri farmaci, o causare complicazioni in chirurgia, come ad esempio un eccessivo sanguinamento.

Coping e supporto

Il pensiero che si potrebbe perdere la vista può essere spaventoso, e si può beneficiare di parlare con un terapeuta. Il medico può fornire un rinvio. Oppure, si può trovare il cameratismo e l'incoraggiamento che un gruppo di sostegno in grado di offrire è utile a voi. Chiedete al vostro medico di gruppi di sostegno per le persone con retinopatia diabetica nella tua zona.

Se hai già perso un po 'di visione, si rivolga al medico circa i prodotti ipovedenti e servizi che possono contribuire a rendere la vita più facile ogni giorno. Ad esempio, le lenti speciali, lenti di ingrandimento e lenti di ingrandimento video sono disponibili.

Prevenzione

Se hai il diabete, ridurre il rischio di retinopatia diabetica nel modo seguente:

  • Un impegno per la gestione del diabete. Fai la sana alimentazione e l'attività fisica una parte della vostra routine quotidiana. Cercare di ottenere almeno 150 minuti di moderata attività aerobica, come camminare, ogni settimana. Prendere farmaci antidiabetici orali o insulina come indicato.
  • Monitorare il livello di zucchero nel sangue potrebbe essere necessario controllare e registrare il livello di zucchero nel sangue più volte al giorno -. Misurazioni più frequenti, possono essere necessari se si è malati o sotto stress. Un attento monitoraggio è l'unico modo per assicurarsi che il livello di zucchero nel sangue rimane all'interno del vostro target di riferimento. Chiedi al tuo medico come spesso è necessario testare la glicemia.
  • Chiedete al vostro medico di un test dell'emoglobina glicosilata. L'esame dell'emoglobina glicosilata, o test di emoglobina A1C, riflette il tuo livello medio di zucchero nel sangue per il due a tre mesi prima della prova. Per la maggior parte delle persone, l'obiettivo A1C è di essere sotto il 7 per cento. Se siete stati a soddisfare i vostri obiettivi di zucchero nel sangue, il medico potrebbe eseguire questo test due volte l'anno. Ma, se il vostro A1C è superiore al vostro obiettivo, si raccomanda test più frequenti. Ricordate, mantenendo il livello di zucchero nel sangue il più vicino possibile al normale, rallenta la progressione della retinopatia diabetica e riduce la necessità di un intervento chirurgico.
  • Mantenere la pressione sanguigna e il colesterolo sotto controllo. Pressione alta e colesterolo alto aumenta il rischio di perdita della vista. Mangiare cibi sani, esercizio fisico regolare e di perdere peso in eccesso può aiutare. A volte è necessario un farmaco, anche.
  • Se fumare o usare altri tipi di tabacco, si rivolga al medico per aiutarti a smettere. Fumare aumenta il rischio di varie complicanze del diabete, tra cui la retinopatia diabetica. Parlate con il vostro medico circa i modi per smettere di fumare o di smettere di usare altri tipi di tabacco.
  • Prestare attenzione ai cambiamenti di visione. Annuali esami oculistici dilatati sono una parte importante del piano di trattamento del diabete. Rivolgersi al proprio oculista immediatamente se si verificano bruschi cambiamenti di visione o la vostra visione diventa sfocata, spotty o nebbioso.

Ricordate, il diabete non porta necessariamente alla scarsa visione. L'assunzione di un ruolo attivo nella gestione del diabete può andare un lungo cammino verso la prevenzione delle complicanze.

Vedi anche