Sangue nello sperma

Definizione

Sangue nello sperma (ematospermia) può essere spaventoso, ma la stragrande maggioranza del tempo, non è motivo di seria preoccupazione. Il sangue nel liquido seminale è raro, e, il più delle volte, va via da solo.

Cause

Lo sperma è composto da sperma e liquidi rilasciati dalla prostata e di altre ghiandole. I fluidi (chiamato anche liquido seminale) si uniscono gli spermatozoi che passano attraverso una serie di tubi per l'uretra per l'eiaculazione. Un numero di cose può rompere vasi sanguigni lungo questo percorso o lungo il percorso urinaria all'uretra. Vasi rotti quindi perdite di sangue nel liquido seminale, l'urina o di entrambi.

Sangue nel liquido seminale. Cause più comuni.
Sangue nel liquido seminale. Cause più comuni.

Spesso, nessuna causa può essere trovata per il sangue nel liquido seminale. Per gli uomini sotto i 40 anni, l'infezione è la causa più comune. L'infezione di solito è accompagnato da altri sintomi, come febbre, dolore genitale o urinario, difficoltà a urinare o sangue nelle urine.

Per gli uomini di età 40 anni e più, il sangue nel liquido seminale è una leggera predittore di un cancro (tumore maligno), il più delle volte il cancro alla prostata. Quindi, una più attenta valutazione sia meritato, quando questo segno appare in questa fascia di età. Ma il rischio è basso. Nel follow-up di studi di più di 800 uomini che avevano sangue nel liquido seminale, il cancro è stato trovato in meno del 4 per cento (in media).

Cause più comuni di sangue nel liquido seminale:

Cause meno comuni

Cause qui riportati sono comunemente associati con questo sintomo. Lavora con il tuo medico o altro professionista sanitario per una diagnosi accurata.

Quando per vedere un medico

Se hai meno di 40 anni e vedere il sangue nel liquido seminale, probabilmente non c'è bisogno di vedere il medico purché:

  • Non ci sono altri sintomi
  • Hai avuto un recente esame della prostata o vasectomia, il che potrebbe spiegare il sanguinamento a breve termine
  • Non c'è un sacco di sangue nel liquido seminale e succede di rado, poi va via

Fissare un appuntamento con il medico se:

  • Hai 40 anni o più
  • Sangue nello sperma persiste per più di tre o quattro settimane
  • Avete altri segni e sintomi, come il dolore genitale o urinario, dolore durante l'eiaculazione, febbre, difficoltà a urinare o sangue nelle urine
  • Avete altri fattori di rischio, come ad esempio una storia di cancro, malattie emorragiche, traumi o malformazioni del sistema genitale o urinario, o hai recentemente impegnati in comportamenti che mettono a rischio di infezioni a trasmissione sessuale