Steatosi epatica non alcolica

Definizione

Steatosi epatica non alcolica è un termine usato per descrivere l'accumulo di grasso nel fegato delle persone che bevono poco o niente alcool.

Steatosi epatica non alcolica. Tipi di steatosi epatica non alcolica.
Steatosi epatica non alcolica. Tipi di steatosi epatica non alcolica.

Steatosi epatica non alcolica è comune e, per la maggior parte delle persone, non provoca segni e sintomi e complicazioni. Ma in alcune persone con steatosi epatica non alcolica, il grasso che si accumula può causare infiammazione e cicatrici nel fegato. Questa forma più grave di steatosi epatica non alcolica è talvolta chiamata steatoepatite non alcolica. Nella sua forma più grave, steatosi epatica non alcolica può progredire ad insufficienza epatica.

Vedi anche

Sintomi

Steatosi epatica non alcolica di solito non provoca sintomi. Quando lo fa, possono includere:

  • Fatica
  • Dolore nella parte superiore destra
  • Perdita di peso

Quando per vedere un medico
Fissare un appuntamento con il medico se si hanno segni e sintomi persistenti che causano preoccupazione.

Vedi anche

Cause

Steatosi epatica non alcolica si verifica quando il fegato ha difficoltà a scindere i grassi, causando il grasso per costruire nel tessuto epatico. I medici non sono sicuri di ciò che provoca questo. La vasta gamma di malattie e condizioni legate alla steatosi epatica non alcolica è così varia che è difficile individuare una sola causa.

Tipi di steatosi epatica non alcolica
Steatosi epatica non alcolica può assumere diverse forme - da innocuo a pericolo di vita. Forme includono:

  • Steatosi epatica non alcolica. Non è normale che il grasso si accumula nel fegato, ma non necessariamente male. Nella sua forma più semplice, steatosi epatica non alcolica può causare il fegato grasso in eccesso, ma senza complicazioni. Questa condizione è pensato per essere molto comune.
  • Steatoepatite non alcolica. In un piccolo numero di persone con fegato grasso, il grasso provoca infiammazione nel fegato. Questo può compromettere la capacità del fegato di funzionare e portare a complicazioni.
  • Infiammazione non alcolica steatosi epatica associata a cirrosi. Fegato porta alla cicatrizzazione del tessuto epatico. Con il tempo, cicatrici può diventare così grave che il fegato non funziona più adeguatamente (insufficienza epatica).

Vedi anche

Fattori di rischio

Una vasta gamma di malattie e condizioni possono aumentare il rischio di steatosi epatica non alcolica, tra cui:

  • Alcuni farmaci
  • Chirurgia di bypass gastrico
  • Il colesterolo alto
  • Elevati livelli di trigliceridi nel sangue
  • Malnutrizione
  • La sindrome metabolica
  • Obesità
  • Rapida perdita di peso
  • Tossine e sostanze chimiche, come pesticidi
  • Diabete di tipo 2
  • Malattia di Wilson

Vedi anche

Prepararsi per un appuntamento

Inizia facendo un appuntamento con il medico di famiglia o medico di medicina generale, se si dispone di segni e sintomi che vi preoccupano. Se il medico sospetta che potrebbe essere un problema al fegato, come la steatosi epatica non alcolica, si può fare riferimento ad un medico specializzato nel fegato (epatologo).

Le visite possono essere brevi, e perché c'è spesso un sacco di strada da fare, è una buona idea di essere ben preparati. Ecco alcune informazioni per aiutarvi a ottenere pronto, e cosa aspettarsi dal proprio medico.

Prepararsi per un appuntamento. Steatosi epatica non alcolica.
Prepararsi per un appuntamento. Steatosi epatica non alcolica.

Cosa si può fare

  • Essere a conoscenza di eventuali restrizioni pre-appuntamento. Nel momento di effettuare la nomina, assicuratevi di chiedere se c'è qualcosa che devi fare in anticipo, come restringere la dieta.
  • Scrivete tutti i sintomi che hai incontrato, compresi quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l'appuntamento.
  • Annotare le informazioni personali chiave, comprese le grosse sollecitazioni o recenti cambiamenti di vita.
  • Fate una lista di tutti i farmaci, così come vitamine o integratori, che si sta prendendo.
  • Prendere le cartelle cliniche rilevanti, come ad esempio la registrazione di ogni test che hai avuto che si riferiscono alle condizioni del momento.
  • Prendete un familiare o un amico di famiglia insieme. A volte può essere difficile da assorbire tutte le informazioni fornite durante un appuntamento. Qualcuno che ti accompagna può ricordare qualcosa che hai perso o dimenticato.
  • Scrivete le domande da porre al medico.

Il vostro tempo con il medico è limitato, in modo da preparare un elenco di domande vi aiuterà a fare la maggior parte del vostro tempo insieme. Elencare le vostre domande dal più importante al meno importante, nel caso in cui il tempo scada. Per la steatosi epatica non alcolica, alcune domande fondamentali da porre sono:

  • Che cosa sta causando il grasso di accumularsi nel mio fegato?
  • È il grasso nel mio fegato male la mia salute?
  • Sarà la mia steatosi epatica progresso verso una forma più grave?
  • Quali sono le opzioni di trattamento?
  • Sarà perdere peso o cambiare la mia dieta a ridurre la quantità di grasso nel mio fegato?
  • Cosa posso fare per mantenere il mio fegato sano?
  • Ho queste altre condizioni di salute. Come posso gestire meglio insieme?
  • Dovrei vedere uno specialista? Quale sarà quel costo, e la mia assicurazione coprirlo?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare con me sono? Quali siti web mi consiglia?
  • Che cosa determinerà se devo pianificare una visita di follow-up?

Oltre alle domande che vi siete preparati a chiedere al medico, non esitate a fare domande durante il vostro appuntamento.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico rischia di farti una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può concedere più tempo in seguito per coprire altri punti che si desidera affrontare. Il medico può chiedere:

  • Avete avuto tutti i sintomi, come ingiallimento della pelle o degli occhi, dolori addominali o gonfiore, o gonfiore alle gambe? Quali sono stati i risultati dei test effettuati in quel periodo?
  • Bevi alcolici?
  • Quali farmaci si fa a prendere, compresi i farmaci over-the-counter e integratori?

Vedi anche

I test e diagnosi

I test e le procedure utilizzate per la diagnosi di steatosi epatica non alcolica sono:

  • Gli esami del sangue. Test di funzionalità epatica, compresi i test degli enzimi epatici, possono aiutare il medico a fare una diagnosi.
  • Procedure di imaging. Procedure di imaging utilizzate per diagnosticare la malattia del fegato grasso comprendono ecografia, tomografia computerizzata (TC) e la risonanza magnetica (MRI).
  • Test tessuto epatico. Se è sospettato di avere una forma più grave di steatosi epatica non alcolica, il medico può raccomandare una procedura per rimuovere un campione di tessuto dal fegato (biopsia epatica). Il campione di tessuto viene esaminato in laboratorio per cercare segni di infiammazione e cicatrici. La biopsia epatica è in genere fatto con un lungo ago inserito attraverso la pelle e nel vostro fegato a rimuovere le cellule del fegato (biopsia).

Vedi anche

Trattamenti e farmaci

Nessun trattamento standard per la steatosi epatica non alcolica esiste. Invece, i medici di solito lavorano per trattare i fattori di rischio che contribuiscono alla malattia del fegato. Per esempio, se si è obesi, il medico può aiutare a perdere peso attraverso la dieta, esercizio fisico e, in alcuni casi, i farmaci e la chirurgia. Se un farmaco è la causa della sua malattia del fegato grasso, il medico può provare a passare ad un farmaco diverso.

Vedi anche

Stile di vita e rimedi

Insieme con l'aiuto del medico, è possibile adottare misure per controllare il vostro steatosi epatica non alcolica. È possibile:

  • Perdere peso. Se siete in sovrappeso o obesi, ridurre il numero di calorie che si mangia ogni giorno e aumentare l'attività fisica per perdere peso. Mirare a perdere 1 o 2 sterline a settimana. Se hai provato a perdere peso in passato e hanno avuto successo, si rivolga al medico per chiedere aiuto.
  • Scegliere una dieta sana. Mangiare una dieta sana che è ricca di frutta e verdura. Ridurre la quantità di grassi saturi nella dieta e invece selezionare grassi insaturi sani, come quelli che si trovano nel pesce, olio d'oliva e frutta secca. Sono i cereali integrali nella vostra dieta, come pane integrali e riso integrale.
  • Esercizio e di essere più attivi. Obiettivo per almeno 30 minuti di esercizio quasi tutti i giorni della settimana. Incorporare più attività nella vostra giornata. Per esempio, prendere le scale anziché l'ascensore. A piedi invece di prendere brevi viaggi in auto. Se stai cercando di perdere peso, si potrebbe scoprire che più esercizio fisico è utile. Ma se già non esercita regolarmente, arriva OK prima del medico e iniziare lentamente.
  • Il controllo del diabete. Seguire le istruzioni del medico per mantenere il controllo del diabete. Prendete il farmaco come diretto e monitorare attentamente la glicemia.
  • Abbassare il colesterolo. Una sana dieta a base vegetale, esercizio e farmaci possono aiutare a mantenere il vostro colesterolo e trigliceridi tua a livelli sani.
  • Proteggi il tuo fegato. Evitare le cose che vi metterà ulteriore stress sul tuo fegato. Per esempio, non bere alcolici. Seguire le istruzioni su tutti i farmaci e farmaci over-the-counter.

Vedi anche

Medicina alternativa

Nessun trattamento di medicina alternativa sono stati trovati per essere utile nel trattamento di steatosi epatica non alcolica.

Vitamine per la protezione del fegato
I ricercatori hanno studiato i supplementi di vitamina per il trattamento della steatosi epatica non alcolica, ma i risultati sono stati deludenti. In teoria, le vitamine antiossidanti chiamati potrebbe aiutare a proteggere il fegato, riducendo o neutralizzando i danni causati da infiammazione. Ma gli studi di integratori vitaminici non hanno sostenuto questo.

Il modo più sicuro per aumentare gli antiossidanti che si ottiene è quello di mangiare più frutta e verdura. Se siete interessati a integratori vitaminici, però, parlare con il medico circa i rischi ei benefici. Grandi dosi di integratori vitaminici potrebbero interferire con i farmaci o causare altre complicazioni.

Vedi anche

Prevenzione

Per ridurre il rischio di steatosi epatica non alcolica, cercare di:

  • Scegliere una dieta sana. Scegliere una dieta sana a base vegetale che è ricca di frutta, verdura, cereali integrali e grassi sani.
  • Mantenere un peso sano. Se si è in sovrappeso o obesi, ridurre il numero di calorie che si mangia ogni giorno e fare più esercizio. Se si dispone di un peso sano, lavorare per mantenerla, scegliendo una dieta sana e l'esercizio.
  • Usare con cura prodotti chimici. Seguire le istruzioni a prodotti chimici domestici. Se si lavora con sostanze chimiche, seguire le misure di sicurezza richieste dal datore di lavoro.

Vedi anche