Trapianto di cuore

Definizione

Un trapianto di cuore è un'operazione in cui una mancanza, cuore malato viene sostituito con un più sano, cuore del donatore. Trapianto di cuore è un trattamento che di solito è riservato a persone che hanno provato farmaci o altri interventi chirurgici, ma le loro condizioni non sono migliorate in misura sufficiente.

Mentre un trapianto di cuore è una grande operazione, le probabilità di sopravvivenza è buona, con adeguata assistenza di follow-up.

Di fronte a una decisione di avere un trapianto di cuore, sapere cosa aspettarsi del processo di trapianto di cuore, l'intervento stesso, i rischi potenziali e le cure di follow-up.

Vedi anche

Perché è fatto

Trapianti di cuore sono eseguiti quando altri trattamenti per i problemi di cuore non hanno funzionato, portando ad insufficienza cardiaca. Negli adulti, insufficienza cardiaca può essere causata da:

  • Malattia coronarica
  • Un indebolimento del muscolo cardiaco (cardiomiopatia)
  • Cardiopatia valvolare
  • Difetto cardiaco congenito - un problema di cuore si nasce
  • Il fallimento di un precedente trapianto di cuore

Nei bambini, l'insufficienza cardiaca è più spesso causato da un difetto congenito del cuore o di una cardiomiopatia.

Un trapianto di cuore non è il giusto trattamento per tutti, però. Alcuni fattori possono significare che non sei un buon candidato per un trapianto di cuore. Mentre ogni caso viene considerato individualmente da un centro di trapianto, si potrebbe essere impedito di avere un trapianto di cuore, se:

  • Sono 65 anni o più
  • Avere un'altra condizione medica che potrebbe accorciare la vita, indipendentemente da ricevere un cuore donatore
  • Avere gravi ostruzioni nelle arterie delle braccia o delle gambe (malattia delle arterie periferiche)
  • Hanno una storia medica personale di cancro
  • Non sono disposti o in grado di apportare le modifiche necessarie per mantenere il vostro cuore donatore sano stile di vita, come il non bere alcolici o non fumare

Per alcune persone che non possono avere un trapianto di cuore, un'altra opzione potrebbe essere un dispositivo di assistenza ventricolare (VAD). Un dispositivo di assistenza ventricolare è una pompa in miniatura impiantato nel torace che aiuta a pompare il sangue attraverso il corpo. VADs sono comunemente usati come trattamento temporaneo per persone in attesa di un trapianto di cuore, ma sono sempre più utilizzati come trattamento permanente per l'insufficienza cardiaca.

Vedi anche

Rischi

Anche se la ricezione di un donatore di cuore può salvare la vita, avere un trapianto di cuore ha molti rischi. Il rischio più significativo è il tuo corpo rifiuta il cuore del donatore.

Rifiuto del cuore del donatore
Il tuo sistema immunitario sarà vedere il tuo cuore donatore come un oggetto estraneo che non dovrebbe essere nel vostro corpo. Il tuo sistema immunitario tenterà di attaccare il cuore del donatore. Anche se tutte le persone che ricevono un trapianto di cuore ricevono immunosoppressori - farmaci che riducono l'attività del sistema immunitario - quasi il 25 per cento dei trapiantati di cuore hanno ancora alcuni segni di rigetto durante il primo anno dopo il trapianto. Di solito il rifiuto è senza sintomi e richiede solo un adeguamento dei farmaci. Se si dimentica di dosi di farmaci, tuttavia, il rifiuto può essere grave e molto grave. E 'importante che i trapiantati di seguire le istruzioni descritte dai loro medici.

Per determinare se il corpo sta rifiutando il nuovo cuore, avrai frequenti biopsie del cuore nuovo per diversi mesi dopo il trapianto. Durante la biopsia, un tubo viene inserito in una vena del collo o all'inguine e diretto al tuo cuore. Un dispositivo di biopsia è gestito attraverso il tubo per estrarre un piccolo campione di tessuto cardiaco, che viene esaminato in un laboratorio. Perché il rifiuto è più probabile che si verifichi nei primi mesi dopo il trapianto cardiaco, la frequenza di biopsie cardiache è maggiore durante questo primo periodo. E 'possibile che ci si hanno segni o sintomi che il vostro corpo sta rifiutando il cuore del donatore. Questi segni e sintomi potrebbero comprendere:

  • Mancanza di respiro
  • Febbre
  • Aumento di peso dovuto a ritenzione idrica
  • Urinare non tanto come al solito
  • Fatica
Trapianto di cuore. Problemi con le arterie.
Trapianto di cuore. Problemi con le arterie.

Ulteriori rischi
Altri rischi dopo il vostro trapianto di cuore sono:

  • Problemi con le arterie. Dopo il trapianto, è possibile le pareti delle arterie del cuore potrebbero addensare e indurire, portando a vasculopatia cardiaca allogenico (CAV). Questo può rendere la circolazione del sangue attraverso il cuore difficile e può causare un attacco di cuore, insufficienza cardiaca, aritmie cardiache o di morte cardiaca improvvisa.
  • Effetti collaterali dei farmaci. Gli immunosoppressori avrete bisogno di prendere per il resto della tua vita può causare danni gravi ai reni e altri problemi.
  • Cancro. Immunosoppressori può anche aumentare il rischio di cancro. Prendendo questi farmaci si può mettere a rischio maggiore di pelle e delle labbra tumori e linfoma non-Hodgkin, tra gli altri.
  • Infezione. Immunosoppressori diminuire la capacità del corpo di combattere le infezioni. Molte persone che hanno i trapianti di cuore hanno una infezione che richiede loro di essere ammessi in ospedale il primo anno dopo il trapianto.

Vedi anche

Come si prepara

I preparativi per un trapianto di cuore spesso iniziano ben prima della chirurgia per inserire un cuore trapiantato. Si può iniziare la preparazione per un cuore settimane trapianto o mesi prima di ricevere un cuore donatore.

Prendendo i primi passi
Se il medico consiglia di considerare un trapianto di cuore, lui o lei probabilmente si riferiscono ad un centro di trapianto di cuore per una valutazione. Siete anche liberi di scegliere un centro di trapianto sul proprio. Verificare con il proprio fornitore di assicurazione sanitaria per vedere quali centri di trapianto sono coperte sotto il piano di assicurazione.

Se si guarda a centri di trapianto di cuore, considerare il numero di trapianti di cuore un centro svolge ogni anno e di trapianto di tassi di sopravvivenza dei destinatari. È possibile confrontare le statistiche centro di trapianto sul Web attraverso un database gestito dal Registro Scientifico di trapiantati.

Considera anche servizi aggiuntivi forniti da un centro di trapianto. Molti centri di coordinare gruppi di supporto, vi aiuterà con l'organizzazione del viaggio, aiutano a trovare alloggio locale per il periodo di recupero, o di organizzazioni che possono aiutare con queste preoccupazioni diretta.

Una volta che si decide dove si desidera avere il trapianto di cuore, è necessario avere una valutazione per vedere se sei idoneo per un trapianto. La valutazione verificherà se:

  • Presente una condizione cardiaca che potrebbero trarre beneficio da trapianto
  • Possono beneficiare di altre opzioni di trattamento meno aggressivo
  • Sono abbastanza sano di sottoporsi a chirurgia e trattamenti post-trapianto
  • Accetteranno di smettere di fumare, se fuma
  • Sono disposti e in grado di seguire il programma medico evidenziata dal team di trapianto
  • Può gestire emotivamente l'attesa per un donatore di cuore
  • Avere una rete di sostegno di familiari e amici per aiutarvi durante questo periodo stressante

In attesa di un donatore di organi
Se il centro equipe medica di trapianto scopre che sei un buon candidato per un trapianto di cuore, il centro ti registra in lista d'attesa. Purtroppo, non ci sono abbastanza cuore per ogni persona nel bisogno, e alcune persone muoiono in attesa di un trapianto.

Mentre siete in lista d'attesa, il vostro team medico controllerà la condizione del tuo cuore e di altri organi e alterare il trattamento, se necessario. Il vostro team di trapianto può temporaneamente rimuovere il tuo nome dalla lista d'attesa se si sviluppa una condizione medica significativa, come ad esempio una grave infezione o di ictus, che ti rende temporaneamente in grado di avere un trapianto, mentre si recupera.

Se la terapia medica non riesce a sostenere i vostri organi vitali, come il rilascio di un donatore, i medici possono raccomandare avete un dispositivo impiantato per sostenere il vostro cuore mentre si attende per un donatore di organi. Questi dispositivi sono noti come dispositivi di assistenza ventricolare (VAD). I dispositivi sono anche denominati come ponte al trapianto perché guadagnano un po 'di tempo fino a quando un donatore è disponibile.

Quando un cuore donatore diventa disponibile, il sistema di abbinamento donatore-ricevente considera questi fattori a fare una partita:

  • Urgenza medica dei potenziali destinatari
  • Gruppo sanguigno (A, B, AB o O)
  • Anticorpi i destinatari possono essere sviluppati
  • Dimensione del donatore di organi
  • Il tempo trascorso in lista di attesa

Immediatamente prima del tuo intervento chirurgico di trapianto
Un trapianto di cuore di solito deve avvenire entro quattro ore dalla rimozione dell'organo per l'organo del donatore di rimanere utilizzabile. A causa di questo, cuori sono offerti per primo un trapianto centro vicino, allora ai centri entro certe distanze dell'ospedale donatore. Il centro trapianti vi fornirà un cercapersone o un telefono cellulare per notificare quando un potenziale donatore di organi è disponibile. È necessario mantenere il vostro telefono cellulare o cercapersone pagano e accesi in ogni momento.

Quando sei avvisato, tu e il tuo team di trapianto dispone di una quantità limitata di tempo per valutare se accettare la donazione, e sarete tenuti a rendere il vostro cammino verso l'ospedale trapianto immediatamente dopo essere stato informato della possibilità di donazione.

Effetti collaterali dei farmaci. Assunzione di farmaci immunosoppressori.
Effetti collaterali dei farmaci. Assunzione di farmaci immunosoppressori.

Per quanto possibile, si dovrebbe fare piani di viaggio prima del tempo. Alcuni centri di trapianto del cuore di fornire il trasporto aereo privato o di altri tipi di viaggi. Avere una valigia piena di tutto il necessario per il vostro soggiorno in ospedale, così come un ulteriore fornitura di 24 ore dei vostri farmaci.

Vedi anche

Che cosa ci si può aspettare

Durante la procedura
Intervento chirurgico di trapianto di cuore di solito prende circa quattro ore - più se hai avuto precedenti operazioni al cuore o se ci sono complicazioni durante la procedura. Il chirurgo si aprirà il petto e si connette a una macchina cuore-polmone per mantenere sangue ricco di ossigeno che scorre in tutto il corpo. Il cuore malato viene rimosso, e il cuore del donatore è cucito in posizione. Il nuovo cuore inizia a battere spesso quando viene ripristinato il flusso di sangue. A volte una scossa elettrica è necessaria per far battere il cuore del donatore in modo corretto.

Sarete in dolore dopo l'intervento chirurgico, che verrà trattata con farmaci. Avrete anche un ventilatore per aiutarla a respirare e tubi al torace per drenare i liquidi provenienti da tutto i polmoni e il cuore.

Dopo la procedura
Dopo che hai avuto un intervento chirurgico per inserire il vostro cuore del donatore, è probabile che rimarrà in ospedale per una settimana o due, e poi ti verrà attentamente monitorato al vostro centro di trapianto ambulatoriale per circa tre mesi. Mentre al centro di trapianto, avrai le prove regolari sul cuore del donatore, compreso il lavoro di sangue, ecocardiogrammi, elettrocardiogrammi e biopsie cardiache.

Ci sono anche diverse regolazioni a lungo termine che dovrete fare dopo che hai avuto il trapianto di cuore. Questi includono:

  • Assunzione di farmaci immunosoppressori. Questi farmaci diminuire l'attività del sistema immunitario per evitare che si attacchi il tuo cuore donato. Perché il sistema immunitario è molto probabile che mai abituarsi al nuovo organo, ti prende alcuni di questi farmaci per il resto della tua vita.

    Questi farmaci possono causare effetti collaterali notevoli. Con l'assunzione di alcuni farmaci post-trapianto, come i corticosteroidi, il tuo viso può diventare rotondo e pieno, e si può aumentare di peso, sviluppare peluria facciale o acne, problemi di stomaco o di esperienza. Alcuni degli effetti sono più evidenti quando si inizia la terapia farmacologica, ma diminuiscono in gravità in seguito.

    Perché immunosoppressori rendere il vostro corpo più vulnerabile alle infezioni, il medico può anche prescrivere farmaci antibatterici, antivirali e antimicotiche. Alcuni farmaci potrebbero peggiorare - o aumentare il rischio di sviluppare - condizioni come la pressione alta, colesterolo alto, il cancro o il diabete. Nel corso del tempo, come il rischio di rigetto è ridotto, le dosi e numero di farmaci anti-rigetto possono essere ridotti, ma avrete bisogno di alcuni farmaci immunosoppressori a tempo indeterminato.

  • Gestione dei farmaci e terapie. Dopo un trapianto di cuore, prendendo tutti i farmaci come il medico si incarica è importante. E 'una buona idea quella di impostare una routine quotidiana per prendere i farmaci in modo che non si dimentica. Mantenere un elenco di tutti i farmaci con voi in ogni momento in caso di necessità un medico di emergenza, e di dire a tutti i medici ogni volta che stai prescritto un nuovo medicinale.
  • La riabilitazione cardiaca. Dopo il trapianto, si possono trovare difficoltà ad adattarsi ai nuovi cambiamenti di stile di vita, come la dieta e l'esercizio fisico. Programmi di riabilitazione cardiaca può aiutare a regolare a questi cambiamenti in modo da poter recuperare le forze e migliorare la qualità della vita.
  • Sostegno emotivo. Vostri nuove terapie mediche e lo stress di avere un trapianto di cuore può farvi sentire sopraffatti. Molte persone che hanno avuto un trapianto di cuore sentono in questo modo. Parlate con il vostro medico se ti senti stressato o sopraffatti. Centri di trapianto hanno spesso gruppi di sostegno e di altre risorse per aiutare a gestire la tua condizione.

Vedi anche

Risultati

La maggior parte delle persone che ricevono un trapianto di cuore godono di una elevata qualità della vita. Si può tornare al lavoro entro tre-sei mesi di un trapianto di cuore e di avere alcune restrizioni di attività.

Tassi di sopravvivenza dei destinatari variano in base a una serie di fattori. Ad esempio, negli Stati Uniti, il tasso di sopravvivenza complessivo è quasi il 90 per cento dopo un anno e del 74 per cento dopo cinque anni.

Che cosa succede se il vostro cuore nuovo non riesce?
Trapianti di cuore non hanno successo per tutti. Il tuo nuovo cuore può fallire a causa del rigetto d'organo o per lo sviluppo di malattie delle valvole cardiache o malattia coronarica. In tal caso, il medico può raccomandare regolando i farmaci o, in casi più estremi, un altro trapianto di cuore.

In alcuni casi, ulteriori opzioni di trattamento sono limitate e si possono scegliere di interrompere il trattamento. Le discussioni con il vostro team di trapianto di cuore, il medico e la famiglia dovrebbero affrontare le vostre aspettative e le preferenze per il trattamento, la cura di emergenza e cure di fine-vita.

Vedi anche